X

Tempo di lettura < 1 minuto

PAOLA (COSENZA) – Mesi e mesi di umiliazioni e violenza finiti grazie al proprio coraggio e all’intervento del Personale del Commissariato di Paola della Polizia di Stato che ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Paola, su richiesta della Procura, nei confronti di S.S., di 37 anni, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi.

Le indagini sono scaturite dalle dichiarazione che la donna, finalmente convintasi a denunciare, ha fornito agli investigatori. La donna ha raccontato così agli agenti mesi e mesi di umiliazioni, ripercorrendo giornate scandite da percosse, umiliazioni ed infine aggressioni fisiche da parte del marito.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares