Una pattuglia dei carabinieri

Tempo di lettura < 1 minuto

SCALEA (COSENZA) – Al termine di una lite animata, sorta per futili motivi, ha accoltellato un altro pregiudicato del posto, ferendolo lievemente al braccio sinistro. E’ accaduto a Scalea, nel Cosentino.

Al termine delle indagini, i Carabinieri della stazione di Scalea e la sezione radiomobile hanno denunciato in stato di libertà A. F. 36 anni, già noto alle forze dell’ordine, per lesioni personali aggravate. Il fatto è accaduto stamane alle 3.30 circa. Il ferito, M.F. ha 49 anni.

Il responsabile del ferimento si è dato alla fuga per le vie limitrofe ed è stato rintracciato dai Carabinieri nella tarda mattinata. Per la vittima, a parte un grande spavento, solo 10 giorni di prognosi per una ferita lacerocontusa superficiale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •