X

La barca utilizzata per un precedente sbarco in Calabria

Tempo di lettura < 1 minuto

CALOPEZZATI (COSENZA) – Sono saliti a 41 i migranti giunti in mattinata sulla spiaggia di Calopezzati a bordo di una barca a vela. Altri dieci profughi sono stati rintracciati dalle forze dell’ordine che stanno operando nella zona in modo congiunto.

Le ricerche svolte sulla scorta dei racconti di alcuni dei migranti trovati sulla spiaggia sono stati individuati da carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di finanza, all’interno del comune della fascia jonica cosentina. Non c’è un dato ufficiale sul numero delle persone che si trovavano a bordo dell’imbarcazione quando si è arenata nello specchio d’acqua antistante la spiaggia del centro costiero, ma non si esclude che altre persone, allontanatesi dal luogo di approdo nell’immediatezza, possano essere rintracciate anche nelle prossime ore.

Inizialmente era stato rintracciato un gruppo di circa trenta migranti. Tra le persone sbarcate, tutti di etnia curda e irachena, ci sarebbero anche donne e minori. Sul posto stanno operando la Polizia di Stato, i carabinieri, la Guardia di finanza e i sanitari del servizio 118. I migranti soccorsi saranno trasferiti adesso a Corigliano Rossano per lo svolgimento delle operazioni di identificazione e per la prima assistenza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares