X
<
>

Un ricordo di Elisabeth Sunday

Condividi:

MONTALTO UFFUGO – Si è svolta come da programma la fiaccolata in ricordo di Elisabeth Sunday, la ragazza rimasta uccisa in un incidente stradale lunedì scorso in via Mascagni a Montalto Uffugo.

Presenti moltissimi connazionali e uomini e donne appartenenti alla comunità nigeriana e straniera del cosentino nonché l’Imam. In rappresentanza invece della comunità montaltese erano presenti gli assessori Bria, Costanzo, Napolitano e Verbeni ma hanno voluto testimoniare solidarietà anche tanto concittadini.

Cordoglio ma anche frustrazione per una tragedia che forse si poteva evitare. La comunità nigeriana addolorata per l’accaduto non ha mancato di muovere forti perplessità riguardo questa vicenda a iniziare dai primi soccorsi. Secondo quanto riportato infatti sarebbero stati molti gli automobilisti che non si sarebbero fermati a prestare aiuto nonostante le richieste dell’uomo e della donna che quella maledetta sera erano in compagnia di Elisabeth.

Una denuncia forte, che lascia attoniti e increduli tuttavia, non facile da poter accettare. Insieme a questo però non sono mancate riferimenti allo stato di elevata pericolosità in cui si trova via Mascagni con lunghi rettilinei e ampi tratti non illuminati che la pioggia e appunto il buio contribuisco a rendere una strada difficile da percorrere se non prestando massima attenzione e ovviamente a bassa velocità.

Le indagini sull’incidente sono in corso e potranno fare luce su tutti gli aspetti. Ricordiamo infatti che un giovane di Montalto è agli arresti domiciliari con l’accusa di omicidio stradale.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA