X
<
>

L'ospedale dell'Annunziata di Cosenza

Tempo di lettura < 1 minuto

BELVEDERE – Purtroppo non ce l’ha fatta l’uomo colpito in pieno dal comignolo della sua abitazione, sabato scorso.

Le condizioni sono andate via via peggiorando sempre più. Dopo un primo ricovero all’ospedale di Cetraro, l’uomo è stato trasportato all’Annunziata di Cosenza. Il grave trauma cranico riportato è andato sempre più peggiorando. L’intera comunità di Belvedere piange per questo grave lutto, dovuto ad una pura fatalità.

La vittima dell’incidente era benvoluta, lo dimostrano le attestazioni di affetto giunte sui social.

Come si ricorderà, l’uomo nella giornata ventosa di sabato era uscito dalla sua abitazione quando proprio vicino alla porta di ingresso è stato colpito in pieno dal comignolo che si è staccato dalla sua posizione ed è caduto giù, frantumato in vari pezzi, colpendo sul capo l’uomo.

I soccorsi sono giunti immediati. A distanza di due giorni non c’è stato niente da fare.

  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares