X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – I carabinieri della compagnia di Rende, in provincia di Cosenza, hanno scoperto, in un ristorante del centro città, sei clienti seduti ai tavoli, che consumavano tranquillamente cibo e bevande, in evidente violazione dei divieti imposti sia dall’ultimo Dpcm del 13 marzo scorso che dall’ordinanza della Regione Calabria. I Carabinieri hanno disposto la chiusura immediata per cinque giorni della struttura ricettiva, elevando anche una sanzione pecuniaria al proprietario.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares