X
<
>

Condividi
Tempo di lettura < 1 minuto

CASSANO ALLO IONIO – Arrestato e posto ai domiciliari il presunto autore del ferimento del 31enne cassanese C. G., avvenuto la sera del 2 giugno scorso nel rione Cappuccini a Cassano (LEGGI).

Si tratta del 29enne G.C., cugino della vittima. L’arresto è stato effettuato dai carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro su disposizione del G.I.P. presso il Tribunale di Castrovillari, Simone Falerno, su richiesta della locale Procura.

Il 29enne è accusato di tentato omicidio, lesioni aggravate, nonché detenzione e porto illegittimo di arma da fuoco.

I carabinieri sono arrivati all’arresto del presunto autore del ferimento grazie alle immagini estrapolate da un impianto di videosorveglianza pubblica posto nei pressi del rione Cappuccini.

Il 29enne, vistosi ormai scoperto, avrebbe, a quanto sostengono i carabinieri, confessato le sue responsabilità alla presenza dell’avvocato di sua fiducia, relativamente al ferimento del cugino, il cui movente non sarebbe stato ancora completamente svelato.

Condividi

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA