X
<
>

Controlli dei carabinieri a Cosenza

Tempo di lettura < 1 minuto

RENDE (COSENZA) – Un giovane di 21 anni è stato investito da una persona alla guida di un’auto sportiva dall’assetto rialzato che è poi fuggito. Il fatto è accaduto a Rende (Cosenza) nella centralissima via Rossini, in prossimità di un noto locale notturno, attorno alle tre della notte tra sabato e domenica.

Secondo quanto ricostruito, il giovane era a bordo della propria autovettura in compagnia della fidanzata, quando due persone, presumibilmente trentenni, hanno iniziato a inveirgli contro e a minacciarlo. Il giovane è sceso dall’auto per capire cosa i due soggetti volessero, ma l’autista a bordo del suv ha ingranato la marcia e investito il 21enne, per poi dileguarsi.

Chiamati i soccorsi, sul posto sono giunti i carabinieri e i sanitari del 118, che hanno poi trasferito il ragazzo in ospedale. Il giovane ha riportato lividi e abrasioni su diverse parti del corpo e i medici, dopo le cure, lo hanno dimesso indicando cinque giorni di prognosi.

L’esatta dinamica dell’accaduto è ora al vaglio dei carabinieri, i quali stanno anche visionando i nastri di videosorveglianza del luogo per individuare e rintracciare il suv e gli occupanti.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA