X
<
>

Il sindaco Ernesto Magorno

Tempo di lettura < 1 minuto

DIAMANTE (COSENZA) – «Si rende noto che una persona di Belvedere Marittimo impiegata nel Comune di Diamante, nell’abito dei progetti riguardanti gli ammortizzatori in deroga, è risultata positiva ad un test covid effettuato presso una struttura privata del territorio. Per tale motivo, a scopo precauzionale, presso gli uffici comunali di Piazza Mancini sarà effettuata la sanificazione degli ambienti. Gli uffici comunali, pertanto, non saranno accessibili fino a nuova comunicazione». Lo rende noto, con un comunicato, il sindaco di Diamante, Ernesto Magorno.

«Si intende tranquillizzare – aggiunge Magorno – la cittadinanza: la situazione è sotto controllo ed ogni decisione assunta è presa, come detto, a scopo precauzionale e nell’osservanza dei protocolli richiesti ed opportuni in tali circostanze».

«Il sindaco di Diamante chiederà, nell’immediato – è detto ancora nel comunicato – un tavolo di confronto al Prefetto di Cosenza e all’Asp, considerando che si tratta di una ulteriore dimostrazione che questi ultimi focolai sviluppatisi nel nostro territorio possono sfuggire di mano e per richiedere, pertanto, interventi urgenti ed incisivi a tutela della popolazione del territorio».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares