X
<
>

Le auto davanti al teatro Rendano

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – “Caro prof Gaudio, piacere di non averti conosciuto”.

Questa la scritta proiettata sulla facciata del teatro Alfonso Rendano a Cosenza, durante la protesta di qualche ora fa che ha coinvolto i cittadini in modalità drive-in. Tutte le auto parcheggiate in piazza XV Marzo con quattro frecce lampeggianti e clacson all’impazzata, per ribadire una sola cosa: Sanità pubblica per la Calabria.

Dopo il sit-in in piazza, le auto su sono mosse in un lungo corteo che li ha visti lasciare il centro storico di Cosenza per arrivare al confine con Rende e tornare nel centro cittadino.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares