X
<
>

Massimo Scaglione

Tempo di lettura < 1 minuto

«Nonostante la prima dose di vaccino astrazeneca sono finito in ospedale col COVID oggi ho la polmonite e sono con l’ossigeno ed eparina, prudenza amici è un nemico inqualificabile. La cosa importante se si hanno dei sintomi non occultare altrimenti è una strage».

Con queste drammatiche parole il regista Massimo Scaglione dal suo profilo Facebook testimonia la sua particolare vicenda da vaccinato (prima dose).

L’artista ha contratto una polmonite ed invita tutti alla massima prudenza.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares