X

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Una serie di scosse di terremoto sono state registrate la scorsa notte in provincia di Cosenza. Il sisma più intenso è stato segnalato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 2,07 con una magnitudo di 3.7 e ad una profondità di 7 chilometri.

La terra ha tremato davanti la costa tirrenica, al largo di Scalea. La popolazione ha avvertito il terremoto, ma non sono stati registrati danni.

A seguire sono avvenute altre scosse: 2.2 alle 3,25 sempre a 7 chilometri di profondità e nella stessa area della precedente; 2.9 alle 4,56 ad una profondità di 11 chilometri.

Più tardi, alle 6,45, la scossa di terremoto è stata registrata più a Sud, davanti la costa di Amantea, con una magnitudo 2.1 e una profondità di 78 chilometri.

La serie di scosse nel comprensorio del Tirreno Cosentino è costantemente monitorata e si registra da diversi giorni, anche se non con l’intensità della scorsa notte.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares