Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Un caso sospetto di Covid 19 a Cetraro, in Calabria. Lo rende noto il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. «Si tratta di una persona proveniente da uno dei Comuni della “zona rossa” del lodigiano – è detto in un comunicato – già sottoposto sin dal suo arrivo in Calabria ad isolamento domiciliare. Il paziente è asintomatico e si attende l’esito del test di conferma da parte dell’Istituto Superiore di Sanità».

«Sono in contatto con il Ministero della Salute – ha affermato la Governatrice calabrese Jole Santelli – per il monitoraggio del caso e l’applicazione del protocollo sanitario indicato dalle linee guida nazionali».

La persona in questione sarebbe stata sottoposta a due diversi tamponi. Il primo risultato positivo, il secondo inviato all’Iss in attesa di conferma. Il Ministero lo dà come caso accertato nonostante le linee guida dell’Iss prevedano che i casi ufficiali debbano essere comunicati dopo il test nei loro laboratori. La Protezione Civile ha dato il caso confermato in conferenza stampa alle 18, quando alle 18 è partito il campione dall’ospedale di Cosenza. Proprio per questo non è scattato il protocollo che prevede l’isolamento in ospedale in quanto “asintomatico” (che vuol dire con sintomi lievi).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA