X

Il rettore Gino Mirocle Crisci

Tempo di lettura 2 Minuti

RENDE (COSENZA) – Le votazioni per il rinnovo della componente studentesca negli organi dell’Università della Calabria saranno fissate, in concomitanza con quelle per il rinnovo del Consiglio nazionale degli studenti universitari (Cnsu), per i prossimi 14 e 15 maggio 2019. Lo ha reso noto il rettore dell’ateneo Gino Mirocle Crisci in una comunicazione inviata a docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti.

«Appare opportuno precisare – afferma Crisci – che l’orientamento di prevedere una unica sessione di voto, al fine di garantire una maggiore economicità ma anche la più ampia partecipazione al voto, era maturato da tempo e, informalmente, già noto a diversi membri autorevoli del Consiglio degli Studenti. Riguardo alle tempistiche per l’avvio delle procedure, si precisa che il Miur solo in data 31 gennaio 2019 ha comunicato il calendario del voto per il Cnsu. Il giorno successivo (1 febbraio) ho inviato al Consiglio degli Studenti la richiesta del prescritto parere ai sensi del Regolamento delle elezioni studentesche».

Il rettore Crisci ha respinto le accuse mosse nei suoi confronti nei giorni scorsi (LEGGI): «Alla luce delle precedenti considerazioni appare incomprensibile e, per qualche verso, sconcertante l’attacco subito dal sottoscritto da parte di una componente del Consiglio degli Studenti vista la politica sviluppata durante tutto il mandato elettorale, finalizzata a mettere al centro (come dovrebbe sempre essere) gli interessi della fondamentale componente studentesca».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares