X
<
>

Alcuni del partecipanti

Tempo di lettura 2 Minuti

COSENZA – Il Centro Visita di Cupone, nel cuore della Sila cosentina, è stato il centro della IV edizione della festa nazionale delle foreste denominata “ForestAmica”. Un evento nazionale organizzato dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Cosenza gestito dal Tenente Colonnello Gaetano Gorpia.

La manifestazione ha interessato, su tutto il territorio nazionale, in date diverse, le numerose Riserve Naturali dello Stato gestite dai Reparti Carabinieri Biodiversità.

Una giornata nella natura «a contatto – si legge in una nota – con splendidi animali presenti all’interno dei recinti faunistici del centro».

Guarda la gallery

 

Il tema scelto per questa edizione è stato “Il mondo visto con gli occhi di un albero”, al fine di voler sensibilizzare, informare e promuovere la cultura dell’ambiente sul delicato, quanto necessario, tema del rispetto e della eco sostenibilità.

«La manifestazione, aperta a giovani, famiglie e gruppi, associazioni e appassionati della natura ha avuto lo scopo di far conoscere e scoprire i colori e i profumi autunnali del nostro territorio mediane un’inusuale ed emozionante esperienza in natura nonché acquisire straordinarie consapevolezze a contatto con la fauna selvatica».

I numerosi i visitatori che hanno partecipato all’evento, giovani e meno giovani «sono stati, per l’occasione, sono stati protagonisti insieme ai Carabinieri Forestali di momenti unici quanto rari: testuggini di Hermann del progetto “la Tartaruga va a scuola”realizzato in collaborazione con i Lions Club, un capriolo, giunto cucciolo ad opera di alcuni visitatori nella scorsa primavera ed amorevolmente accudito dal personale forestale, un esemplare di poiana (impossibilitato ed essere rimesso in libertà per un problema alare). Questi sono stati collocati nelle diverse strutture presenti presso l’area appositamente realizzate dalle eccellenti maestranze del personale operaio in servizio presso il Cupone».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares