X
<
>

Un momento della conferenza stampa

Condividi:
3 minuti per la lettura

Mancano poco meno di due settimane all’esordio di #RestartLiveFest – Il meglio della musica dal vivo, la rassegna organizzata da L’Altro Teatro che animerà l’estate cosentina con una lunga serie di concerti e dare il via dalla sua Cosenza sarà Brunori Sas.

Infatti, proprio Brunori Sas, dopo un tour nei palazzetti interamente sold out, si appresta a cantare nella sua città natale con una “forte emozione”, come lui stesso ha dichiarato. “Perché quando si canta nella propria terra, è scontato dirlo, ma c’è l’emozione e l’ansia di dare il meglio, per poter restituire tutto l’affetto che si riceve”.

GUARDA: VIDEO – Dario Brunori riparte da Cosenza con il tour estivo 2022

Lo ha affermato questa mattina, nella conferenza stampa di presentazione della rassegna. condotta dalla giornalista Raffaella Salamina. Presenti al tavolo, anche il sindaco di Cosenza, Franz Caruso e gli organizzatori Giuseppe Citrigno, Enzo Noce e Gianluigi Fabiano.

“Siamo reduci da un tour nei palazzetti liberatorio – racconta il cantautore – . Avevo un grande timore: che la gente dopo due anni non fosse più abituata agli eventi o che magari fosse ancora spaventata. Invece già dopo il primo concerto ho constatato come le persone avessero tanta fame di riunirsi, di cantare, di fare comunità; il desiderio di ritornare a stare vicini in carne e ossa”.

E questo è proprio l’augurio di Giuseppe Citrigno e degli organizzatori tutti: tornare a rivivere come una volta la musica live e rivedere una Rendano Arena colma di giovani. Ma anche la speranza di poter far rivivere i teatri nella stagione futura, dopo due anni di difficoltà.

Il cartellone della rassegna #RestartLiveFest è ricco e variegato. Il 14 luglio faranno tappa in piazza XV Marzo i Pinguini Tattici Nucleari con il loro “Dove eravamo rimasti” Tour. Il 19 luglio toccherà invece all’indie rock dei Fast Animals and Slow Kids, a Cosenza con il loro “E’ già domani ora” Tour. Il 22 luglio poi, sarà una serata all’insegna del rap partenopeo con il rapper napoletano Luchè.

L’esordio della rassegna è affidato dunque a Brunori Sas che, il 21 giugno, salirà sul palco di piazza XV Marzo. Qui ripercorrerà i successi di ‘Cip!’ il su ultimo album pluripremiato, ma regalerà anche un best of delle sue canzoni. “Io dico che è tutto un best of, perché scrivo sempre capolavori” dice con la sua solita ironia il cantautore. “Quindi è stato anche difficile scegliere tra le mie canzoni perché sono tutte bellissime – continua ridendo – ma abbiamo cercato di prendere il meglio del meglio del meglio”.

“L’umiltà è sempre stata una delle mie principali caratteristiche”, continua a ironizzare Brunori, che parla anche di una sorpresa per il pubblico cosentino. Un pubblico che – confessa – gli crea un po’ d’ansia da prestazione. “Grande tensione per tutto il pubblico ma in particolar modo perché c’è mamma, che è la più critica di tutti. E ci saranno anche Simona (Marrazzo, sua fedele compagna; ndr) e mia figlia. C’è questo trittico di donne della mia vita”.

La prima tappa del Brunori Sas Tour Estate 2022 sarà dunque da Cosenza, sua città natale. Casualità o volontà? Il cantautore afferma: “è stato fortemente voluto”. Ma poi ironizza “era dal 2007 che volevo fare questo concerto nel 2022, me l’ero prefissato, lo avevo scritto in una lettera che ho spedito con cera lacca a mio nonno, buonanima”.

Tutti i concerti della rassegna #RestartLiveFest – Il meglio della musica dal vivo avranno inizio alle 21 e si terranno in piazza XV Marzo, “nel cuore del centro storico e tra due presidi culturali: il Teatro Rendano e l’Accademia Cosentina e con il monumento di Bernardino Telesio” come evidenzia il sindaco di Cosenza, Franz Caruso. E non è una casualità – sottolinea – specialmente “quando, come nel caso di Brunori, abbiamo un’eccellenza cosentina nel campo della musica, che poi è cultura”.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE