X

Stefano Orofino

Tempo di lettura 3 Minuti

COSENZA – Stefano Orofino non ce l’ha fatta a diventare il supercampione di Rischiatutto, ma per il professore calabrese di filosofia è stata davvero una bella avventura. Orofino, anzitutto, è stato il primo campione della nuova edizione dello storico quiz di Mike Bongiorno, voluta da Fabio Fazio.

L’avventura è iniziata a novembre dell’anno scorso con il provino, con cui Orofino ha impressionato l’Italia e gli stessi autori del programma Rai, compreso Ludovico Peregrini, meglio conosciuto come il “Signor No”, che ha sempre accompagnato e coadiuvato Mike Bongiorno in ogni suo quiz e che adesso è accanto a Fazio nel remake di Rischiatutto. Il professore di Cleto, paese del Cosentino, fra oltre 1500 partecipanti alle selezioni, è stato il più bravo e per questo, ad aprile, è stato chiamato per la prima puntata del quiz, che ha vinto, diventando così il primo campione del nuovo Rischiatutto (LEGGI LA NOTIZIA). La materia con cui si è presentato al gioco a premi è la storia della Juventus, ma la sua preparazione è ampia nel campo culturale, soprattutto in filosofia, disciplina che insegna nei licei calabresi e su cui ha scritto diversi libri, ben noti negli ambienti universitari.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA
IN CUI OROFINO SI RACCONTA AL QUOTIDIANO

 

L’altra sua grande passione è Franco Battiato ed i suoi brani. Dopo essere stato campione nella puntata “lancio” del nuovo Rischiatutto, andata in onda su Rai 1, in prima serata, Orofino ha riconfermato il titolo di campione ad ottobre, quando ha avuto avvio la serie vera e propria della trasmissione, ogni giovedì sera su Rai 3. Giovedì quindi, ha partecipato alla finale del quiz, sfidato dagli altri due concorrenti che avevano vinto di più nel ciclo di nove puntate. Purtroppo per Orofino le materie del “tabellone” (ovvero le materie che impone il programma, a parte quella prescelta dal concorrente) non sono state congeniali al suo tipo di preparazione storico-culturale. Rispondere a domande su “parolacce”, “ragazzacce” e “ricette di cucina nei film” non è molto semplice, per chi fin da piccolo ha speso il suo tempo a leggere, rileggere e studiare i classici, di lettere, storia e filosofia. Su certe domande, chiaramente, è più preparato chi è abituato a stare ore davanti al televisore. Brillante è stato Orofino, quando sul “tabellone” erano comparsi argomenti meno “leggeri”.

LEGGI LA NOTIZIA SULLA RICONFERMA DA CAMPIONE
ALLA RIPRESA DELLA TRASMISSIONE AD OTTOBRE

 

Per l’insegnante calabrese, in ogni caso, la partecipazione a Rischiatutto, è stato un successo, oltre che il coronamento di un sogno da bambino. Stefano Orofino, infatti, fin da piccolo è stato un tifoso della Juventus e un appassionato dei quiz di Mike Bongiorno, di cui non perdeva una puntata. A volte i sogni si avverano e per Orofino è stato proprio così. Da quando ha vinto al Rischiatutto, le comparse in tv del professore di Cleto, si sono susseguite pure in altri programmi nazionali e più volte è stato invitato al canale Sky della Juventus a commentare le partite della Vecchia Signora. Bellissime sono le immagini di Orofino con Alex Del Piero, assieme, l’uno accanto all’altro, davanti alle telecamere delle Rai.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares