X
<
>

L'esultanza del Cosenza

Condividi:
1 minuto per la lettura

COSENZA – Il Cosenza ritrova la vittoria dopo tre giornate in cui ha totalizzato soltanto un punto.

Al “Marulla” cade la Ternana di Cristiano Lucarelli che arrivava invece in grande fiducia per i recenti risultati positivi. Gli umbri tuttavia pagano un avvio choc.

La squadra di Zaffaroni nei primi otto minuti batte Iannarilli con un’autorete di Ghiringhelli (servizio in mezzo di Bittante) e Gori (azionato da un colpo di testa di Carraro). I rossoverdi dimezzano lo svantaggio con un tiro da fuori area di Mazzocchi al 23′.

Nel secondo tempo colpisce ancora il Cosenza con il neoentrato Millico, servito a centro area da Gori. In pieno recupero, Vigorito ipnotizza due volte Donnarumma (rigore fatto ripetere, troppi giocatori in area).

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE