X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Prendono il via i lavori di potenziamento infrastrutturale e tecnologico programmati per rendere più moderna la linea ferroviaria nel tratto tra Villa San Giovanni e Bagnara. Nello specifico Rfi ha diffuso una nota con cui ha illustrato che «domenica 4 ottobre saranno avviati i consistenti interventi di potenziamento, che dureranno circa 70 giorni e interesseranno il tratto di binari tra Villa San Giovanni e Bagnara».

Secondo quanto illustrato da Rete Ferroviaria italiana i lavori previsti riguardano il rinnovamento della massicciata del binario in direzione nord, l’abbassamento dei binari nelle gallerie, il miglioramento del sistema di distanziamento in sicurezza, la revisione della linea elettrica di alimentazione dei treni».

Un blocco di interventi che «oltre a migliorare efficienza e sicurezza della linea, consentiranno di incrementare gli standard di affidabilità e la qualità». L’investimento complessivo è pari a circa 13 milioni di euro (di cui 4 provenienti dai finanziamenti Pon) e l’esecuzione dei lavori comporterà periodi di sospensione del traffico ferroviario e la modifica dell’offerta commerciale su alcune linee regionali, con variazioni al programma di circolazione per una cinquantina di corse».

In ogni caso «durante l’intero periodo delle interruzioni programmate sarà intensificata l’attività delle sale operative, presidiate da task force di personale qualificato di Rfi e Trenitalia, che provvederanno al monitoraggio costante del servizio per fronteggiare eventuali criticità impreviste che dovessero presentarsi».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA