X
<
>

Il peschereccio incagliato a Isola Capo Rizzuto

Tempo di lettura < 1 minuto

CROTONE – Sessanta migranti sono stati intercettati nel tardo pomeriggio dalle forze del’ordine sulla strada tra Crotone e Capocolonna dopo essere sbarcati da un’imbarcazione rinvenuta sulla costa della vicina Isola Capo Rizzuto.

Si tratta di persone di nazionalità afgana, irachena e turca. I migranti sono stati condotti al centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto per i controlli sanitari e per la quarantena obbligatoria.

La prefettura di Crotone, che coordina le operazioni, ha fatto sapere che sono ancora in corso operazioni di rintraccio di eventuali migranti.

Le operazioni sono state condotte da Polizia di Stato, Carabinieri, Capitaneria di Porto, Guardia di Finanza; mentre i controlli sanitari sono eseguiti dal Suem 118 e dalla Croce rossa Italiana.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares