Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

PETILIA POLICASTRO (CROTONE) – Aveva lasciato casa per andare a scuola ma in realtà era fuggita a casa di un amico conosciuto prima di trasferirsi dal nord in Calabria. È stata ritrovata a Modena la quindicenne di Petilia Policastro uscita della quale si erano perse le tracce dalla mattina di sabato 15 ottobre. La ragazza, che sta bene, è stata rintracciata dai carabinieri della città emiliana su indicazione dei colleghi della Compagnia di Petilia Policastro che avevano avviato le indagini sull’improvvisa sparizione.

Secondo quanto appreso la giovane, come detto, si era rifugiata nell’abitazione nella quale un diciassettenne vive con i propri genitori e che la ragazza aveva conosciuto prima di essersi trasferita in Calabria con la famiglia. La svolta nelle indagini si è avuta grazie al fatto che i militari di Petilia Policastro hanno acquisito le dichiarazioni di alcuni testimoni che hanno visto la ragazza ieri a Cotronei dove si sarebbe dovuta recare a scuola e che hanno fornito gli elementi utili a risalire all’identità del ragazzo con il quale era in contatto e che l’avrebbe invitata nella cittadina in provincia di Modena. La fuga della ragazza, che è partita in autobus, era stata premeditata, infatti aveva con sé anche alcuni indumenti.

La ragazza, attualmente, è stata affidata ad una zia che ancora risiede in provincia di Modena. Tranquillizzati anche i genitori dopo ore e ore di angoscia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •