X
<
>

Il portone preso di mira

Tempo di lettura < 1 minuto

Presa di mira una palazzina di via Braille. Al suo interno abitano diverse famiglie e ci sono diversi studi medici

CROTONE – Danneggiato stamattina il portone di via Louis Braille numero 45 a Crotone a poca distanza dal centro cittadino. La struttura presenta dei buchi sulla cui natura sta indagando la polizia. Inizialmente si è sospettata una sparatoria con i proiettili che hanno colpito il portone in vetro dello stabile, dove abitano diverse famiglie e dove ci sono anche studi medici ed uffici.

Tuttavia, come detto, sul posto sono state individuate delle biglie e la polizia sta verificando se i danneggiamenti sono stati effettuati con dei colpi di arma da fuoco oppure con l’uso delle biglie trovate sul posto forse lanciate con una fionda.

Sul posto la polizia scientifica che ha eseguito i rilievi del caso. Presenti, in mattinata, i carabinieri della Compagnia di Crotone e gli agenti della Squadra Mobile, agli ordini di Fabio Zampaglione. Proprio questi ultimi hanno assunto le indagini per far luce sull’episodio, che ha ancora molti lati oscuri.

La strada dove è avvenuto il fatto è stata transennata.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares