X
<
>

L'incendio a Mesoraca

Tempo di lettura < 1 minuto

MESORACA (CROTONE) – Un violento incendio è divampato la notte scorsa in un deposito giudiziario a Mesoraca, nel crotonese. Il fuoco ha distrutto l’autovettura, una Fiat 500, di un professionista del luogo, che si trovava parcheggiata nel deposito per una verifica in seguito ad un sinistro stradale.

Le fiamme hanno anche interessato una Lancia Y10 da demolire che era parcheggiata accanto alla Fiat 500. Coinvolto, marginalmente anche un furgone.

[editor_embed_node type=”photogallery”]79450[/editor_embed_node]

 

A destare preoccupazione la presenza nelle vicinanze dell’incendio di due bombole di gas Gpl. Sul posto è ntervenuta una squadra del distaccamento dei vigili del fuoco che ha immediatamente estinto l’incendio e raffreddato le bombole prima che le alte temperature provocassero l’esplosione creando ulteriori danni alla struttura. I carabinieri di Mesoraca hanno avviato le indagini per verificare le cause dell’incendio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares