L'auto del segretario Lo Moro

Tempo di lettura < 1 minuto

CIRÒ MARINA – L’auto Ford “Focus” di Paolo Lo Moro, segretario generale del Comune di Cirò Marina, attualmente governato da una commissione straordinaria in seguito allo scioglimento dell’ente per infiltrazioni mafiose conseguente all’arresto, tra gli altri, dell’ex sindaco Nicodemo parrilla nell’ambito della mega operazione Stige, è andata quasi interamente distrutta in seguito a un incendio presumibilmente doloso. La vettura era parcheggiata in via Togliatti, dove Lo Moro, peraltro in servizio anche ai Comuni di Melissa e Crotone, è domiciliato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Lo Moro, originario di Lamezia Terme, nelle prossime ore sporgerà formale denuncia. L’episodio di natura presumilmente intimidatoria potrebbe essere riconducibile alle numerose pratiche sensibili gestite dal funzionario.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •