X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

CROTONE – I carabinieri di Isola Capo Rizzuto (Crotone), nell’ambito di un’attività di controllo effettuata in un villaggio turistico locale, hanno arrestato un imprenditore 59enne con l’accusa di furto di energia elettrica. I militari, infatti, hanno accertato che l’uomo, attraverso un bypass, si era allacciato abusivamente alla rete pubblica alimentando una parte del villaggio. Secondo le indagini, il danno economico a carico della società elettrica è stato di circa 40mila euro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares