X
<
>

Il luogo dell'incidente. Nel riquadro il dottor Gianmarco Ferrante

Tempo di lettura < 1 minuto

CROTONE – Domani sarebbe stato di turno, invece si ritrova in coma in seguito ai gravi traumi riportati nello scontro tra la moto di grossa cilindrata Yamaha sulla quale era a bordo e un’auto fuoristrada Jeep, avvenuto, per cause in fase di accertamento, nel primo pomeriggio, sulla strada statale 106, all’altezza della località Poggio Pudano.

E’ Gianmarco Ferrante, 31enne medico del 118 di Crotone. Proprio ai suoi colleghi è toccato soccorrerlo con un’ambulanza.

Intubato e sottoposto a una Tac all’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone, il medico è stato trasferito all’ospedale Pugliese di Catanzaro in elisoccorso.

Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti gli agenti della Sezione crotonese della polizia stradale. A loro il compito di ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA