Silvio Berlusconi e Jole Santelli

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tempo di lettura 2 Minuti

TROPEA – Il presidente di Forza Italia, nonché ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi è giunto in Calabria per sostenere la candidatura di Jole Santelli alla carica di Presidente della Regione.

Tra le tappe del suo tour calabrese spicca Tropea dove Berlusconi, affiancato proprio dalla Santelli, si è lasciato andare a varie dichiarazioni politiche ma anche a diverse battute come del resto nel suo tradizionale modo di fare.

Dopo aver rimarcato la necessità di lavorare insieme affinché Tropea (“il posto più bello della Calabria e tra i più belli d’Italia (…) questo è un posto da sogno) possa essere individuata come capitale italiana della cultura, riconoscimento per il quale è in corsa (LEGGI LA NOTIZIA), Berlusconi ha riservato alcune battute al sindaco della cittadina tirrenica, Nino Macrì, (“vedo qualche pelo bianco nella barba, dovresti tingerli”) e passato a presentare Jole Santelli e il suo esordio è stato ancora una volta con una battuta: «Alla mia sinistra c’è una signora che io conosco da 26 anni … non me l’ha mai data! Però l’ho avuta non solo come parlamentare ma anche nei miei governi come sottosegretario» (GUARDA IL VIDEO DA FACEBOOK PERIODICO LA PIAZZA AL MINUTO 38.40).

Pubblicato da La Piazza di Tropea su Giovedì 23 gennaio 2020

In serata, poi, il leader di Forza Italia ha preso posizione sulla battuta fatta su Jole Santelli affermando che «dopo la mia battuta di stamattina, mi han dato del razzista, del maschilista… Ho più donne io nel partito di molti altri: abbiamo una donna come presidente del Senato, una come vicepresidente della Camera, Mara Carfagna… Non parliamo delle mie aziende».

Berlusconi ha, poi, messo in luce come Jole Santelli, nei suoi incarichi di Governo, abbia dimostrato una capacità «straordinaria di individuare nei problemi le cose più importanti, di individuare le persone più capaci ed esperte nel dare le soluzioni e nel metterle in pratica».

Sulla squadra, infine, Berlusconi ha rimarcato come «la scelta è stata una scelta fatta molto accuratamente e lei si è già data la possibilità di avere di fianco una squadra di Forza Italia e del centro destra di persone capaci ed esperte ma soprattutto saprà ricorrere anche a professionisti esterni per risolvere i singoli problemi, è una certezza che io vi do della sua capacità di essere imprenditrice del sistema pubblico, da Governatrice della Regione farà cambiare e migliorare la vostra regione».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA