X
<
>

L'ex governatore Mario Oliverio

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Mario Oliverio pronto a ritornare in campo con un movimento appoggiato anche da consiglieri regionali a lui rimasti vicini.

L’ex governatore della Calabria, che nei giorni ha scritto una lettera ai vertici nazionali del Partito democratico (LEGGI), lamentando di essere stato completamente escluso dalle trattative nella politica regionale, non avendo avuto alcuna risposta, avrebbe deciso la mossa, che porterà ulteriore scompiglio nel centrosinistra calabrese.

L’indiscrezione già trapelata, ieri sera, stamattina ha trovato conferma nelle parole di un esponente politico molto vicino all’ex presidente Regione. Si tratta di un movimento politico regionale, che si prefigge di giocare un ruolo in questa delicata fase che precede le elezioni regionali previste in autunno.

Oliverio, secondo indiscrezioni trapelate, a differenza di altri rappresentanti del Pd calabrese che si sono dichiarati fermamente contrari ad un’alleanza con Luigi de Magistris, candidato governatore già in corsa da mesi, non avrebbe espresso ancora veti sul nome dell’ex pm.

La sortita di Oliverio è contestuale alla definitiva uscita di scena di Nicola Irto (LEGGI), che era stato indicato dal Partito democratico, come candidato governatore.

Irto, infatti, proprio stamattina, ha ribadito di voler ritirare la sua candidatura, decisione comunicata a sorpresa, dieci giorni fa.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA