X
<
>

La sala del Consiglio regionale

Condividi:

SONO stati assegnati i seggi per il nuovo Consiglio regionale: 20 quelli assegnati al centrodestra, 7 al centrosinistra e 2 alla coalizione di de Magistris.

Per FORZA ITALIA la truppa maggiore. Nella circoscrizione centro 2 gli eletti: Michele Comito e Valeria Fedele. Circoscrizione nord 3 eletti: Gianluca Gallo, Katya Gentile e Pasqualina Straface. Circoscrizione sud 2 eletti: Giovanni Arruzzolo e Giuseppe Mattiani.

La LEGA porta in Consiglio regionale quattro consiglieri. Circoscrizione centro con due seggi: Filippo Mancuso e Pietro Raso. Circoscrizione nord eletta Simona Loizzo. Circoscrizione sud Giuseppe Gelardi.

Anche FRATELLI D’ITALIA porta quattro consiglieri a palazzo Campanella: nel collegio centro Antonio Montuoro; collegio nord Fausto Orsomarso e Luciana De Francesco; collegio sud Giuseppe Neri.

CORAGGIO ITALIA guadagna due seggi con Francesco De Nisi nel collegio centro e Salvatore Cirillo in quello nord.

Due seggi anche per FORZA AZZURRI che saranno rappresentati da Pierluigi Caputo nel collegio nord e Giacomo Crinò in quello Sud.

L’opposizione sarà guidata da Amalia Bruni e porta in Consiglio regionale cinque esponenti del PARTITO DEMOCRATICO: Ernesto Alecci e Raffaele Mammoliti per il collegio centro; Francesco Iacucci e Mimmo Bevacqua per quello nord e Nicola Irto per la zona sud. Due i rappresentanti per il MOVIMENTO 5 STELLE: Francesco Afflitto (centro) e Davide Tavernise (nord).

Infine, due i seggi conquistati anche dalla coalizione di Luigi de Magistris che non potrà accedere direttamente in Consiglio regionale, ma sarà rappresentato da Antonio Lo Schiavo (centro) e Ferdinando Laghi (nord) entrambi candidati con la lista DE MAGISTRIS PRESIDENTE.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA