Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Cinque anni e nove mesi, più una sanzione di 10mila euro per risarcire la vittima. E’ la condanna subita da un ragazzo di 29 anni per stalking e minacce verso una donna incinta. Lo ha deciso il Tribunale di Reggio Calabria.

La donna, madre di un bambino e in attesa di un secondo, è stata presa di mira sui social dal ragazzo, che le inviava continuamente immagini e video a sfondo erotico. Inoltre, il giovane la pedinava sotto casa e le offriva anche droga e denaro per indurla a cedere alle sue richieste, minacciandola di morte in caso di rifiuto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •