X
<
>

Uno dei gazebo chiusi

Condividi:

REGGIO CALABRIA – La polizia locale di Reggio Calabria ha eseguito tre provvedimenti di chiusura nei confronti di altrettanti gazebo installati sul lungomare Falcomatà che non avevano rispettato una precedente ordinanza.

I titolari sono stati verbalizzati per inottemperanza al provvedimento di chiusura ed i locali sono stati sigillati amministrativamente. Verbalizzati anche due titolari di esercizi commerciali che avevano installato delle pedane senza autorizzazione o senza ottemperare alle prescrizioni.

L’attività, evidenzia una nota, si inquadra nell’ambito dei servizi di polizia amministrativa demandati alla polizia locale a tutela della libera concorrenza.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA