Tempo di lettura < 1 minuto

Il bilancio è di tre feriti, di cui uno in gravi condizioni. Erano fermi sulla Statale 106 con l’auto in panne quando si è verificato l’impatto

REGGIO CALABRIA – Due persone C. A., di 57 anni, e F. A., di 32, sono state arrestate dalla Polizia di Stato a Reggio Calabria con l’accusa di tentato omicidio, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

I due, secondo quanto riferito dalla polizia, a bordo di un’autovettura hanno tentato di investire tre giovani serbi, ai margini della Strada Statale 106, con l’auto in panne. I tre giovani sono stati soccorsi e portati in ospedale, a Reggio Calabria, dove uno di loro è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia. Gli altri due feriti, invece, hanno riportato delle lesioni meno gravi.

I poliziotti della Questura di Reggio Calabria stanno compiendo ulteriori accertamenti per chiarire tutti gli aspetti della vicenda.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •