X

Un intervento di salvataggio dei vigili del fuoco

Tempo di lettura < 1 minuto

SALINE JONICHE (RC) – Un pescatore di 65 anni, precipitato dalla scogliera prospiciente il litorale di Saline Joniche, è stato recuperato grazie ad un intervento dei Vigili del fuoco di Reggio Calabria. L’uomo, mentre era intento a pescare in compagnia del figlio, è scivolato tra i frangiflutti procurandosi una frattura della tibia e qualche escoriazione.

Tenuto conto delle condizioni di salute e della posizione in cui si trovava il sessantacinquenne, il figlio ha allertato i Vigili del fuoco che sono intervenuti con immediatezza e si sono calati tra gli scogli provvedendo ad imbracare e recuperare il ferito grazie ad una barella Toboga.

Raggiunta l’ambulanza del servizio Suem 118 all’uomo sono state prestate le prime cure. Successivamente il ferito, a bordo dell’autolettiga, è stato portato nell’ospedale di Melito Porto Salvo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares