X

Una piantagione di marijuana

Tempo di lettura < 1 minuto

MOTTA SAN GIOVANNI (RC) – A Motta San Giovanni, i carabinieri della stazione di Lazzaro hanno tratto in arresto P.E., 58 anni, del luogo. Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari hanno accertato che l’uomo, tra i filari del proprio vigneto, aveva piantato 9 piantedi “canapa indiana”, per un peso complessivo di 11 chili circa.

Inoltre, all’interno di un capanno per attrezzi adibito ad essiccatoio, sono stati rinvenuti ulteriori 500 grammi di marijuana in fase di essiccazione. L’autorità giudiziaria ha disposto per il 58enne gli arresti domiciliari.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares