X

Un sequestro dei carabinieri

Tempo di lettura < 1 minuto

BIANCO (REGGIO CALABRIA) – I carabinieri della Compagnia di Bianco hanno accertato il mancato funzionamento della stazione di sollevamento della rete fognaria di un comune della zona che ha provocato il totale e costante sversamento delle acque fognarie in un torrente adiacente e, conseguentemente, in mare.

L’impianto, di cui è stata acclarata l’assenza di interventi di manutenzione dal 2013, è stato sottoposto a sequestro come disposto dall’Autorità giudiziaria.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares