Il tribunale di Reggio Calabria

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Ha abbandonato il proprio genitore 86enne, in stato di incoscienza, su una sedia al Palazzo di Giustizia di Reggio Calabria ed è andato via. Un uomo di 47 anni, G.F., è stato denunciato dai carabinieri con l’accusa di abbandono di persona incapace.

L’uomo, dopo essere entrato nel palazzo insieme all’anziano padre per attendere l’esito di una causa pendente dinnanzi al Tribunale, si è allontanato lasciando da solo l’anziano nel corridoio che serve le aule di udienza.

La scena non è sfuggita ai carabinieri in servizio di vigilanza nelle aule dibattimentali che hanno immediatamente rincorso l’uomo identificandolo. Nonostante l’invito dei militari però il quarantasettenne è andato via a bordo della sua auto. L’anziano, colto da malore, è stato soccorso e trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •