X
<
>

La frana a Reggio Calabria

Tempo di lettura 2 Minuti

REGGIO CALABRIA – L’ondata di maltempo che dalla scorsa notte sta imperversando su diverse località calabresi ha creato danni soprattutto in provincia di Reggio Calabria. 

In particolare, forti piogge si sono abbattute sulla frazione Salice Calabro di Reggio Calabria, su Scilla e su Villa San Giovanni. Una frana ha interessato il territorio di Salice, dove sono state danneggiate alcune autovetture, e nei pressi del lungomare di Scilla, dove è straripato il torrente Giorno. Per quanto riguarda la frana di località Salice (Foto a lato) sono state interessate anche alcune strade minori, invase dai detriti. In pieno centro cittadino è caduto un albero, anche se per fortuna non si segnalano conseguenze per le persone

frana Salice reggio calabria

A Scilla, come già avvenuto in passato, è stato il vallone Livorno a invadere l’abitato con fango e detriti, via al lungomare della cittadina. Anche il torrente Oliveto ha creato danni.

Le operazioni di ripristino sono state avviate dai Comuni, in accordo con la Protezione civile, intervenuta sul posto, mentre il responsabile Carlo Tansi è in contatto diretto con i sindaci di Reggio Calabria e Villa San Giovanni e con il commissario di Scilla. 

Numerose le richieste di intervento e di ausilio che sono giunte a Protezione civile, vigili del fuoco e carabinieri. Le previsioni, però, indicano allerta gialla per la giornata di domenica su tutto il territorio calabrese.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares