X
<
>

Condividi:
1 minuto per la lettura

Un uomo in arresto nel Reggino per le violenze alla moglie. Alla vittima, rifugiatasi da un vicino, sono state diagnosticate lesioni e varie ecchimosi al collo

REGGIO CALABRIA – Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato nel Reggino un cinquantacinquenne per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della moglie.

Gli operatori della Squadra volante sono intervenuti presso l’abitazione della vittima grazie alla segnalazione di un vicino, presso cui la donna era stata ospitata dopo l’aggressione del coniuge.

Alla vittima della violenza, dopo l’intervento del 118, sono state diagnosticate lesioni e varie ecchimosi al collo, e la stessa ha denunciato il marito per le violenze subite, che è stato immediatamente arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il giudice per le indagini preliminari, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto nei confronti dell’aggressore il “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e di divieto di comunicare con quest’ultima con ogni mezzo”.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

EDICOLA DIGITALE