Tempo di lettura < 1 minuto

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA) – Un’ordinanza di applicazione di misura cautelare è stata emessa dal Gip presso il Tribunale di Palmi ed eseguita dalla Polizia di Stato nei confronti di un 38enne di Gioia Tauro, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia, commessi anche alla presenza dei figli minori.

L’uomo è stato sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e dai figli minori, ed all’obbligo di presentazione di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria. Inoltre, gli è stato intimato di lasciare immediatamente la residenza familiare, di non farvi rientro e di non accedervi senza l’autorizzazione del giudice.

La denuncia per maltrattamenti in famiglia era stata presentata un mese fa dalla donna che per oltre dieci anni aveva subito le condotte aggressive dal convivente. I poliziotti, in attesa del provvedimento giudiziale, avevano attivato i protocolli assicurando accoglienza alla vittima in una struttura protetta.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA