X
<
>

Condividi:

REGGIO CALABRIA – Sono in tutto 20 le persone colpite da fermo spiccato dalla Direzione Distrettuale Antimafia nell’ambito dell’operazione Erinni (LEGGI LA NOTIZIA CON I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE), più un minorenne il cui fermo è stato emesso dalla Procura dei Minori di Reggio Calabria. 

Tra i 20 maggiorenni, uno è irreperibile in quanto già da tempo è residente all’estero, mentre un altro è latitante da molti anni.
Gli indagati maggiorenni colpiti dal provvedimento di fermo:
  1. Simone Pepe, di 24 anni;
  2. Rocco Mazzagatti di 40 anni;
  3. Giuseppe Mazzagatti di 29 anni;
  4. Antonino De Pasquale di 28 anni;
  5. Leone Rustino, di 32 anni;
  6. Giuseppe Rustico di 33 anni;
  7. Pasquale Rustico di 28 anni;
  8. Rocco Bonina di 35 anni;
  9. Domenico Scarfone di 56 anni;
  10. Cosmo Polimeni di 26 anni;
  11. Paolo Polimeni di 32 anni;
  12. Rocco Alessandro Ruffa di 22 anni;
  13. Francesco Mazzagatti di 22 anni;
  14. Diego Zappia di 28 anni;
  15. Carmine Murdica di 20 anni;
  16. Domenico Lentini di 19 anni (all’estero);
  17. Giuseppe Ferraro di 45 anni (latitante da diversi anni);
  18. Valerio Pepe di 22 anni;
  19. Leandro Pepe di 39 anni;
  20. Matteo Scarponi di 21 anni.
Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA