X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Nell’ambito di servizi mirati effettuati sia in città che in provincia di Reggio Calabria gli agenti del commissariato di Taurianova sono intervenuti in via XXIV Maggio e presso la limitrofa piazza Italia, dove, in palese violazione delle attuali normative nazionali in materia di contenimento della diffusione del Coronavirus, erano presenti circa 150 persone, in condizioni di assembramento.

I poliziotti, coadiuvati da personale del commissariato di Cittanova, hanno peraltro avuto modo di constatare la presenza di circa 30 persone in un bar di quel centro, 6 delle quali sono state sanzionate per la violazione dei protocolli previsti per la prevenzione della pandemia, che è tuttora in atto.

Nella medesima circostanza, anche il titolare del bar è stato sanzionato per le violazioni al vigente Dpcm ed è stata disposta la chiusura del locale per cinque giorni, al fine di impedire la prosecuzione o reiterazione della violazione.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares