X
<
>

Il Comune di Polistena

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – Il prefetto di Reggio Calabria, Massimo Mariani ha disposto la sospensione del Consiglio comunale di Polistena.

La decisione è stata adottata a seguito delle dimissioni del sindaco Marco Policaro per gli esiti dell’operazione antimafia “Faust” nell’ambito della quale è indagato il suocero del primo cittadino di Polistena.

«Il provvedimento – è scritto in una nota della prefettura – è stato adottato nelle more del perfezionamento della procedura di scioglimento del Consiglio comunale. Con il medesimo decreto Umberto Pio Antonio Campini, viceprefetto in quiescenza, è stato nominato commissario per la provvisoria amministrazione dell’ente, con i poteri spettanti al Consiglio, alla Giunta ed al Sindaco».

Il sindaco Policaro era stato eletto nella tornata amministrativa dello scorso mese di settembre.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares