X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

REGGIO CALABRIA – «Il Consiglio regionale della Calabria ospiterà il più grande centro vaccini della città. Sarà infatti la Sala “Federica Monteleone” di Palazzo Campanella ad accogliere l’equipe di medici e sanitari che avrà il compito di somministrare, secondo le dovute priorità, i vaccini Anti-Covid».

Lo afferma, in una dichiarazione, il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Giovanni Arruzzolo. «La sala, logisticamente e dal punto di vista sanitario, definita “adeguata” dalla Commissione dell’Azienda sanitaria provinciale – aggiunge Arruzzolo – sarà un punto di riferimento per la comunità reggina, che potrà recarsi nel cuore della città e nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza e prevenzione, per la somministrazione del vaccino».

«La sfida di questa campagna così importante per noi rappresenta una priorità ed il Consiglio regionale farà la sua parte, mettendo a disposizione uno spazio dedicato alle procedure di vaccinazione talmente grande da garantire un flusso di persone abbastanza elevato e in completa sicurezza».

«Dopo il sopralluogo dell’Azienda sanitaria provinciale, con il coordinatore della Commissione straordinaria, prefetto Giovanni Meloni – dice ancora il presidente del Consiglio regionale – la sala Monteleone è stata giudicata idonea e ampiamente appropriata rispetto agli standard di mantenimento delle distanze, e soprattutto per l’installazione di cinque postazioni necessarie al programma di somministrazione vaccinale».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares