X
<
>

Lo stretto di Messina fotografato dallo spazio da Paolo Nespoli

Condividi
Tempo di lettura < 1 minuto

UN vero e proprio regalo dallo spazio arriva per la Calabria e la Sicilia e a farlo è l’astronauta italiano Paolo Nespoli in orbita attorno alla Terra a bordo della Stazione spaziale internazionale dove resterà per sei mesi. Nespoli è alla sua terza missione e spesso ha abituato i suoi follower su Twitter e su Instagram a regali suggestivi. 

Questa volta l’astronauta italiano ha rivolto il suo pensiero allo stretto di Messina fotografando quel corridoio di mare che separa la Sicilia dalla Calabria in cui la mitologia greca poneva Scilla e Cariddi e proprio alla mitologia fa riferimento Nespoli quando nel pubblicare la foto scrive: «Scilla e Cariddi… Per fortuna noi argonauti dello spazio siamo salvi a questa altezza!».

Paolo Nespoli è un astronauta originario di Milano, è un ingegnere e un militare italiano cresciuto a Verano Brianza. Entra alla scuola militare di Pisa nel 1977 e nel 1980 entra a far parte delle Forse speciali italiane partecipando anche alle missioni in Libano degli anni ’80. Dal 1991 fa parte dell’Esa (Agenzia spaziale europea) iniziando le sue missioni nello spazio nel 2007, è tornato sulla Stazione spaziale internazionale nel 2010 e adesso sta svolgendo la sua terza missione.

Condividi

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA