X
<
>

Jeremy Menez ai tempi del Milan

Tempo di lettura 2 Minuti

REGGIO CALABRIA – La Reggina si prefigge i primi obiettivi per la serie B. Entusiasma l’arrivo ormai praticamente certo del bomber Menez, ex Milan e Roma che, attraverso i social, annuncia il suo prossimo arrivo al sud (sul suo profilo Instagram il francese ha postato una sua foto con mascherina in aereo con la scritta: “Sud j’arrive”) dopo che il ds Taibi ha ammesso sabato che la trattativa è in fase molto avanzata e si è detto fiducioso.

Reggio spera anche in Donnarumma mediano sinistro e nel nuovo portiere (Iacobucci del Frosinone?). Quest’ultimo è un nome nuovo sul quale la società punta da qualche settimana. Se ne riparlerà nei prossimi giorni.

La Reggina si muove ma come molte altre società deve ancora attendere qualche giorno per definire le trattative. Le scelte da fare sui giocatori da acquistare e quelli da trattenere, sono difficili. Qui non si può fallire. Tra i giocatori da confermare ci sono tanti over, l’anno prossimo ne dovranno figurare al massimo 18. La rosa attuale ne comprende 25, sicuramente è da sfoltire. Massimo Taibi, in accordo con mister Toscano, dovrà decidere chi confermare e comunicarlo agli stessi interessati, per cercare di cederli. Non sarà un’impresa facile, ma sarà sicuramente, da valutare nei minimi particolari.

La squadra, infatti, dovrà essere costruita sulla falsariga della scorsa stagione con due elementi di pari valore per ogni ruolo, ma con elementi più adatti alla serie B e con eventuali giocatori già pronti per la serie A. Ci saranno da aggiungere quei giovani meritevoli della categoria e che rappresentano il futuro della squadra. I nomi più gettonati, quindi, in questo momento sono almeno tre: Menez, appunto, che si è svincolato dall’FC Paris; l’esterno Donnarumma del Monopoli e il portiere Alessandro Iacobucci (’91) del Frosinone, oltre il probabile rinnovo del prestito di Rivas dall’Inter. Oggi, a tal proposito, è previsto un incontro con il club nerazzurro.

Per Edgar Barreto svincolato dalla Sampdoria c’è, invece, un problema: il centrocampista preferirebbe rimanere tra la Liguria, il Piemonte e la Lombardia. Il campionato di serie B dovrebbe cominciare il prossimo settembre, mister Toscano vorrebbe la squadra al completo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares