Tempo di lettura 2 Minuti

LO chef calabrese Luigi Ferraro continua a mietere successi e riconoscimenti in tutto il mondo. Ferraro ha, infatti, conquistato il prestigioso “Top Chef Awards 2016”. Si tratta di uno dei premi più ambiti in India e che è stato consegnato a Ferraro nel corso di una cerimonia che si è svolta a New Delhi come miglior chef in India nella categoria “Best Modern European Cuisine”.

Ferraro lavora in uno dei ristoranti più alla moda di Nuova Delhi, il Sorrento Ristorante che si trova all’interno del lussuoso Shangri-LA Hotel, frequentato da una clientela di altissimo livello, tra cui business man internazionali, politici e clienti che amano il lusso e il buon cibo di qualità (LEGGI LA NOTIZIA).

Il premio, giunto quest’anno alla terza edizione, riconosce ed onora i più talentuosi chef giovani, barman e gestori di alberghi stellati e ristoranti. I giudici e la rosa dei candidati per ciascuna delle 16 categorie designate, si sono incontrati presso “The Claridges New Delhi”, un altro hotel di lusso della capitale indiana, dove la premiazione ha avuto luogo. Tra gli illustri ospiti, indiani e non solo, della serata c’era anche un italiano di grande rilievo, Francesco Pensabene, direttore dell’Istituto Commercio Estero.

Appena arrivato a Delhi, lo chef Ferraro, si era subito messo in discussione anche prestandosi alle rigide valutazioni per ottenere la certificazione di “Ospitalità Italiana”, Ristoranti italiani nel mondo, riuscendo eccellentemente anche in questa impresa lavorativa, l’ennesima che gli elargisce qualità e professionalità.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •