X
<
>

Condividi:

COSENZA – Un ricordo commosso quello che ieri sera al teatro Rendano di Cosenza Gianfranco Jannuzzo ha fatto di Totonno Chiappetta, cabarettista cosentino scomparso qualche mese fa. L’attore, poco prima dell’apertura del sipario per lo spettacolo “Lei è ricca, la sposo e l’ammazzo”, è uscito sul proscenio e ha voluto dedicare lo spettacolo a Chiappetta di cui era amico. 

GUARDA il video: Jannuzzo ricorda Chiappetta

«Avrebbe voluto essere come Alvaro – ha detto – e ricordavamo spesso che, come diceva Alvaro, la più grossa disperazione che possa impadronirsi della società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile». In platea erano presenti i familiari di Totonno Chiappetta. Lo spettacolo, applaudito dal pubblico, sabato e domenica sarà al Politeama di Catanzaro.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA