Tempo di lettura < 1 minuto

Occasione fallita per avvicinarsi al primo posto: Cavallaro ha anche sbagliato un rigore

COSENZA – Il Cosenza pareggia 0-0 contro la Paganese e spreca un’altra occasione per avvicinarsi al primo posto della classifica. Pesa come un macigno sul risultato – e sulle recriminazioni dei rossoblù – un rigore fallito da Cavallaro a dieci minuti dalla fine e concesso per fallo su Ciancio.

Questo il tabellino della partita:

COSENZA (4-4-2): Perina 6.5; Corsi 6 (26′ st Vutov 5.5), Tedeschi 6, Di Nunzio 6.5, Pinna 6; Criaco 5.5 (18′ st Ciancio 6.5), Arrigoni 6.5, Fiordilino 6, Statella 6 (11′ st Cavallaro 5.5); La Mantia 6.5, Arrighini 5. In panchina: Saracco, Di Somma, Ventre, Caccetta, Parigi, Blondett. Allenatore: Roselli 5.5.

PAGANESE (3-5-2): Marruocco 6.5; Dozi 6, Bocchetti 5.5, Sirignano 6; Esposito 5.5, Guerri 6, Carcione 6, Palmiero 6, Della Corte 6.5; Caccavallo 6 (32′ st Vella sv), Cunzi 6 (43′ st Tommasone sv). In panchina: Maione, Magri, Penna, Acampora, Corticchia, Cassata, Grillo, Cicerelli, Parente. Allenatore: Grassadonia 6.5.

ARBITRO: Prantera di Bologna 6.5

NOTE: al 34′ st Cavallaro ha fallito un calcio di rigore. Spettatori presenti 1879 per un incasso di 15.981 euro. Angoli: 6-5. Ammoniti: Di Nunzio, Tedeschi, Carcione, Esposito. Recupero: 0′, 3′.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •