Tempo di lettura < 1 minuto

PIZZO (VIBO VALENTIA) – Personale del Nucleo operativo di polizia ambientale della Guardia costiera di Vibo Valentia è intervenuta dopo la segnalazione per la presenza di contenitori sospetti sulla spiaggia di Pizzo, nei pressi della foce del fosso Navina. I rilievi sul posto hanno permesso di rinvenire due involucri in materiale plastico contenenti hashish suddiviso in 19 panetti debitamente sigillati per un peso complessivo di oltre un chilogrammo.

La droga è stata analizzata con l’ausilio della Polizia di Stato di Vibo Valentia e posta sotto sequestro. Qualora immesse sul mercato, l’hashish avrebbe fruttato somme per circa 15.000 euro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •