X
<
>

Il Comune di Tropea

Tempo di lettura < 1 minuto

Nessuna offerta per un progetto da 65mila euro. Nei giorni scorsi la traversata a nuoto per sensibilizzare al tema

TROPEA (VIBO VALENTIA) – È andata deserta la gara indetta dal Comune di Tropea per l’affidamento del servizio di assistenza e trasporto bambini autistici per i prossimi tre anni scolastici. Nessuna offerta è stata presentata dopo che l’amministrazione della cittadina tirrenica vibonese aveva approvato il progetto per un importo complessivo di 65 mila euro, con l’indizione della gara e l’approvazione dello schema di bando sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Avviata la procedura secondo i termini di legge e, quindi, delegando la provincia di Vibo Valentia, stazione unica appaltante, alle ore 12 del 18 agosto, data fissata dal bando per la chiusura dei termini, non è pervenuta nessuna offerta per cui si è dovuto dichiarare la gara deserta.

Un fatto che ha provocato sconcerto dopo che solo poche settimane addietro la città aveva ha accolto con entusiasmo Vincenzo Notarianni che proprio per mettere l’attenzione sui bambini autistici (LEGGI) aveva nuotato da Stromboli fino a Tropea.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA